"Con il doppio dei passeggeri io il convoglio lo fermo e basta"

Dettagli

La Stampa (Ed. Torino)
sezione: Italia data: 18/08/2013 - pag: 19


"Con il doppio dei passeggeri io il convoglio lo fermo e basta"
Dopo il caso di Ventimiglia, la solidarietà del sindacato al capotreno

«Ho una moglie e tre figli e l'ultima cosa che voglio che mi capiti è che qualcuno si senta male e collassi sul treno perché non si respira. Poi a Guariniello chi glielo spiega che ho chiamato la centrale operativa per dire che eravamo pieni come un uovo, con il doppio dei passeggeri a bordo e loro mi hanno risposto che mi dovevo arrangiare e valutare. Io il treno lo fermo e basta. Non mi rovino perché loro tagliano personale e convogli. Massima solidarietà al collega che, l'altro giorno in Liguria, ha bloccato tutto».

   
© ALLROUNDER